Momenti di gioia lavorativa (7)

– quando le tue alunne non ci credono che hai 28 anni e te ne danno 25, 26 al massimo.
– quando le tue alunne non ci credono che a volte frequenti i loro stessi locali
– quando le tue alunne ti chiedono dove hai comprato la giacca, la sciarpa e il maglione
– quando uno dei tue alunni ti dice che sei la prof. più bella e, anche se è chiaramente una tattica per arrivare al 6, tu gongoli e te ne compiaci
– quando c’è la verifica ed entrando in classe percepisci la paura di chi non ha aperto libro
– quando, con molta soddisfazione, metti 3 a chi non si è presentato di proposito il giorno della verifica
– quando un ex alunno ti dimostra di aver seguito attivamente le lezioni mandandoti, a distanza di un anno, gli appunti che aveva preso con il cellulare

~Mara

Annunci